Oggi è difficile ridere di gusto, e la comicità si è quasi tutta massificata secondo uno schema puerile e modaiolo. Ma qualcuno ogni tanto esce dal coro, ed è festa. Tra questi, secondo me ci sono i Licaoni.
Nella foto, Alessandro Izzo e Guglielmo Favilla con, al centro, Raffaella Carrà.